DMI

Digital Media Industries

Da quando esistono i computer è possibile descrivere e trasferire qualunque tipo di informazione con una sola notazione composta da 0 e 1.
Con questo semplice alfabeto si possono scrivere e raccontare storie fatte di video, suoni, immagini, interazioni che modificano la realtà e realizzano l’immaginazione.
Per comunicare in questo mondo occorre imparare un nuovo mestiere, che non è fare video, non è fare software e non è fare grafica digitale...
E’ saper fare e mettere insieme tutte queste cose.

Internet e i media digitali rappresentano oggi una componente irrinunciabile dei Vostri processi e della Vostra comunicazione.
Per competere nel ventunesimo secolo, un’azienda ha bisogno di tre cose: un progetto, una strategia per realizzarlo, un team di professionisti che lo realizzi.

Una struttura di produzione dedicata per i contenuti audio video, dotata di proprio teatro di posa con attrezzature di ripresa e montaggio all’avanguardia.
Comprovata capacità di sviluppo software, dal Web all’intelligenza artificiale per i sistemi biomedicali.
Comprovata capacità di realizzazione di progetti multimediali complessi in un’unica struttura.
Uno staff di consulenti specializzati in “Innovation Design”.

Questo è, in sintesi, quello che offre Digital Media Industries.
La prima Digital Media Factory “Full Service” in Italia.

Milestones

  • DMI nasce nel 2004, come “master reseller” di LabOne Systems S.A.
  • Progetti in Italia e all’estero, per clienti del taglio di Siemens, Microsoft, Kataweb, Nastro Azzurro, Peugeot e molti altri.
  • 2004-2006: piattaforma audio video per il gruppo Elemedia e il primo “media store” italiano, basato su DRM Microsoft.
  • 2006 -2007: distribuzione dei contenuti video per RAI NET che si evolve nel progetto “MediaPòlis”, sistema ancora impiegato per Rai.tv di proprietà condivisa DMI - RAI NET
  • 2008: MediaPòlis viene impiegata da SIAE e DMI diventa società autonoma di proprietà integralmente italiana. Nasce la produzione video interna.
  • 2008 - 2010: DMI realizza, mette in opera e mantiene i sistemi per tutti i siti e la Web TV del gruppo Tod’s.
  • 2009: nasce il progetto “EasyTeach”. Sistema di formazione in campo odontoiatrico , oggi leader di mercato in 4 nazioni.
  • 2010: attività in campo biomedicale, con il progetto “Gray Lab” in collaborazione con il CRO di AVIANO e nel campo ferroviario, con la realizzazione di “Visiograph”.
  • Il 2 Febbraio 2011, DMI diventa parte del gruppo Telefin.
  • Dal 2011, al 2014 DMI incrementa il numero degli addetti e inizia un nuovo percorso di crescita, con l’ingresso di nuovi clienti come Despar, Ferrotramviaria, TrecinquezeroLuce e molti altri…
  • Oggi DMI è una Digital Media Factory, in grado di offrire alle aziende un supporto completo per l’innovazione ed il marketing nel mondo digitale.

Philosophy

Il nostro lavoro di tutti i giorni si basa su pochi e chiari principi fondamentali che stanno alla base dei nostri comportamenti e delle nostre realizzazioni.
Ogni impresa è, innanzi tutto, un elemento del tessuto sociale dei territori in cui opera.
Un territorio è innovativo se ha imprese innovative. Un territorio è prospero se le sue imprese prosperano e distribuiscono ricchezza in modo equo e stabile.

Telefin